Nov09

Outlet toscana e non solo

Outlet toscana e non solo. A chi non piace fare lo shopping? Cosa c’è di meglio di fare lo shopping e conoscere la Toscana allo stesso tempo? Se siete interessati ai marchi degli stilisti italiani ed agli articoli di marca internazionali, dovete fare un poco di shopping mentre visitate la Toscana, soggiornano a Montecatini Terme ed allo SmArt Hotel Bartolini.

Gucci, Prada, Cavalli e molti altri marchi italiani e internazionali si trovano sia nei bei negozi di Montecatini Terme e di Pistoia sia nei prestigiosi Outlet.

Montecatini Terme ha un centro commerciale naturale a cinque minuti dallo SmArt Hotel Bartolini; qui avete la possibilità di acquistare il meglio della moda e del gusto italiano e toscano. Curiosando a Pistoia troverete anche numerosi negozi capaci di farvi comprare dei veri ricordi di italianità.

Le marche più famose ed una accoglienza attenta alle vostre esigenze sono lo strumento per farvi scegliere il meglio.

Vicino a Montecatini poi vi sono i principali Outlet della Toscana; lo SmArt Hotel Bartolini può essere il punto di partenza per divertirvi abbinando outlets toscana

The Mall, ad esempio, è ad una sola ora in auto ed è un centro outlet di lusso ideato per offrire al visitatore prodotti di eccellenza a prezzi estremamente vantaggiosi.

Il Barberino Designer Outlet è molto vicino al casello autostradale A1 di Barberino di Mugello, facilmente raggiungibile dallo SmArt Hotel Bartolini in un’ora di auto. Qui ci sono più di 100 negozi delle migliori marche che vendono quasi tutto, dai vestiti ai cosmetici, dagli elettrodomestici.

Fashion Valley, aperto nel 2011 e distante invece un poco più di un’ora, offre una ventina di boutique con marchi italiani e internazionali come Versace, Ermanno Scervino, Trussardi, Hermes, Chopard, Pomellato e molti altri.

Poi ci sono i vari punti vendita di Dolce e Gabbana, Fendi, Roberto Cavalli ed il Prada Space, sempre facilmente raggiungibili dalla clientela dello SmArt Hotel Bartolini.

Puoi portarti a casa non solo prodotti della moda. Da Montecatini Terme, soggiornando nello SmArt Hotel Bartolini puoi acquistare il mitico olio toscano direttamente dai frantoi delle colline della Valdinievole o dai suoi produttori, poi comprare l’ottimo vino toscano in enoteche o direttamente nelle cantine del Montalbano o di Montecarlo, puoi comprare la dolce cioccolata dello Slitti a Monsummano o del Catinari a Pistoia, ditte che hanno fatto definire questo territori la “chocolate valley” della Toscana.

Acquistare la moda italiana e toscana ed i prodotti eno gastronomici non è un lusso ma può diventare un piacereconveniente.

Nov09




Eventi in Toscana

Ecco alcuni dei principali eventi in Toscana che si svolgono ogni anno in città vicine a Montecatini Terme. Soggiornando comodamente allo SmArt Hotel Bartolini potrete vivere il vostro evento in modo facile, senza lo stress della città sede della manifestazione.

In Toscana vi è, infatti, una lunga tradizione di manifestazione e sagre che accompagnano la vita, basti pensare al Palio di Siena, il più importante appuntamento della città di Siena, che si svolge due volte l’ anno ormai dal VI secolo.

Qui trovate solo una breve lista degli eventi che potrete vivere soggiornando nella comoda e baricentrica Montecatini Terme presso lo SmArt Hotel Bartolini.

Carnevale di Viareggio – Viareggio

Durante le settimane precedenti il Mercoledì delle Ceneri, in moltissime località toscane vengono organizzate feste e sfilate di Carnevale, prima del periodo penitenziale di Quaresima. A Viareggio si svolge uno dei carnevali più famosi d’ Italia, con una parata di grandi carri allegorici in cartapesta, fuochi d’artificio e maschere lungo la passeggiata del lungomare della città.

Maggio Musicale Fiorentino – Firenze

Il Maggio Musicale Fiorentino è una prestigiosa manifestazione artistica organizzata a Firenze. È un festival annuale di opere liriche, concerti, balletti e spettacoli di prosa fondato nel 1933 su iniziativa del mecenate Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano e del maestro Vittorio Gui, col successivo apporto del gerarca fascista Alessandro Pavolini successore di Ridolfi nel ruolo di Federale di Firenze. Solitamente ha luogo da fine aprile a inizio luglio. Dal 1986 il direttore principale dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino è Zubin Mehta, che nel 2006 ne è divenuto direttore onorario a vita. La compagnia di danza del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino è denominata MaggioDanza ed è una delle principali formazioni attive in Italia.

Calcio Storico Fiorentino – Firenze

Il calcio storico fiorentino, conosciuto anche col nome di calcio in livrea o calcio in costume, è una disciplina sportiva che affonda le sue origini in tempi molto antichi: infatti in latino era chiamato florentinum harpastum. Consiste in un gioco a squadre che si effettua con un pallone gonfio d’aria, e da molti è considerato come il padre del gioco del calcio, anche se almeno nei fondamentali ricorda molto più il rugby. Le quattro squadre che si contendono la vittoria rappresentano i quattro quartieri storici della città: Santa Croce (blu), Santo Spirito (bianchi), Santa Maria Novella (rossi) e San Giovanni (verdi). Il premio è una vitella di razza Chianina.

Pistoia Blues Festival – Pistoia

Il Pistoia Blues Festival è un festival che si svolge annualmente dal 1980 nel mese di luglio nella vicina Pistoia ed è organizzato dall’Associazione Blues In e dal Comune di Pistoia in collaborazione con la Regione Toscana. Il festival si svolge generalmente in 3 serate. Nelle varie edizioni hanno partecipato molti artisti principalmente di genere blues ma anche rock suol o jazz, tra i quali: Chuck Berry (1989), Frank Zappa, Jimmy Page, Buddy Guy, Pat Metheny, Jeff Healey, Carlos Santana, Joe Satriani, Steve Vai, Van Morrison, Albert King, Bob Dylan (1996), Lou Reed, Joe Cocker, David Bowie (1997), Robert Plant, Ray Manzarek e Robby Krieger dei The Doors (2011), Brian Auger, Skunk Anansie e molti altri tra cui gli italiani Zucchero, Franco Battiato, Enzo Avitabile.

Giostra dell’orso – Pistoia

La Giostra dell’orso è una riedizione moderna dell’antico palio dei berberi, che si tiene nella città di Pistoia fin dal XIII secolo ogni 25 luglio, giorno dedicato al patrono della città san Jacopo. La gara equestre vera e propria viene preceduta da alcune manifestazioni che nei giorni immediatamente precedenti e nella giornata medesima animano la città e danno il via ai festeggiamenti per il santo patrono.

Lucca Summer Festival – Lucca

Il Lucca Summer Festival è una manifestazione musicale che di tiene a Lucca durante il mese di luglio sin dal 1998. La cornice della città di Lucca, all’interno delle sue splendide mura, con i concerti in Piazza Napoleone, Piazza San Martino e Piazza dell’Anfiteatro rende magica l’atmosfera di ogni esibizione.

Festival Puccini – Torre del Lago

Al Festival Puccini si possono apprezzare le grandi stelle della lirica, sotto la direzione dei più importanti direttori d’orchestra, ed ammirare straordinari allestimenti curati dai più famosi registi dei capolavori pucciniani da Madama Butterfly, Turandot, La Bohème, Tosca a Manon Lescaut. Il Grande Teatro all’Aperto di 3400 posti, dedicato al Maestro Puccini, si apre sul suggestivo del Lago di Massaciuccoli ed è immerso in un parco di straordinario fascino che accoglie opere d’arte di grandi scultori contemporanei come Pietro Cascella, Jean-Michel Folon e Kan Yasuda.

Lucca Comics & Games – Lucca

Lucca Comics & Games è una fiera dedicata al fumetto, all’animazione, ai giochi (di ruolo, da tavolo, giochi di carte), ai videogiochi e all’immaginario fantasy e fantascientifico, che si svolge a Lucca in Toscana, nei giorni a cavallo tra ottobre e novembre. È considerata la più importante rassegna italiana del settore, seconda d’Europa e terza del mondo, dopo il Comiket di Tokyo ed il Festival International de la Bande Dessinée d’Angoulême in Francia.

Nov09

Musei, sport e natura

Musei sport natura: oggi chi vuole scoprire questo territorio della Toscana può vivere queste esperienze partendo da Montecatini Terme e soggiornando allo SmArt Hotel Bartolini.

Montecatini Terme è, infatti, il luogo ideale per dedicare tempo alla propria salute, alla forma fisica, praticando varie pratiche sportive senza l’assillo degli orari e della frenesia della vita quotidiana.

Dal tennis al golf, nel bellissimo campo da Golf Montecatini La Pievaccia, dal jogging nei parchi termali alle varie escursioni trekking lungo i sentieri toscani, da una pedalata rilassante in pianura fino ad affrontare colline e montagne, tutto questo è possibile vivere.

Inoltre Montecatini Terme è una famosa città dello sport, sede di manifestazioni, campionati. Sede dei Mondiali di Ciclismo del 2013, punto d’allenamento e di competizione per squadre professioniste nelle diverse discipline sportive ed amatoriali; tutto è qui organizzato per l’atleta ed il suo accompagnatorie.

Montecatini, la Valdinievole e la montagna pistoiese sono sempre state terre di passaggio, di pellegrini, di commercianti, di viaggiatori verso Firenze o Bologna, Roma o la Francia, il centro Italia o i paesi di lingua tedesca.

Oggi camminando, pedalando, andando a cavallo è possibile scoprirete sentieri verdi che permettono di guardare questo territorio in modo più salutare, lento ed attento.

In Valdinievole la Valeriana trekking nella montagna pesciatina vi condurrà tramite i dolci borghi collinari fino al colle di Monsummano Alto; poi il profilo delle terre di Leonardo da Vinci sul crinale del Montalbano, i percorsi lungo il fiume Pescia ed, infine, l’ambiente unico dell’area pianeggiante dell’Oasi Naturale del Padule di Fucecchio saranno opportunità da scoprire per chi vuole conoscere e rivivere la Natura. La natura è qui variegata ed ogni stagione ha i propri colori, odori e sapori.

La montagna pistoiese, raggiungibile da Pistoia o dalla vicina Marliana, partendo da Montecatini Terme o da Massa e Cozzile, è un insieme di colori di opportunità sportive e gastronomiche, di borghi medievali e di musei, racchiusi nella rete turistica chiamata Ecomuseo. Immersi nel verde dei periodi primaverili ed estivi e nel bianco della neve in inverno, la montagna della toscana, con il famoso comprensorio sciistico dell’Abetone è ad una sola ora di un viaggio immerso nella natura e nei paesaggi toscani.

Ma lo star bene con lo spirito vuol dire anche star bene con la propria mente.

Per questo è possibile visitare la Valdinievole scoprendo e raggiungendo tanti piccoli musei “minori” di arte popolare e di civiltà che la rendono unica e piena di curiosità.

La rete museale valdinievolina mette a sistema tutti i Comuni della Valdinievole e le varie realtà museali in un insieme di itinerari tematici che permettono di dare diverse letture al territorio.

A Montecatini Terme, inoltre, da poco è stato inaugurato il Mo.c.a. (“Montecatini Contemporary Art”), la nuova galleria civica situata nell’ex ufficio postale al piano terra del Municipio. Il Mo.c.a. accoglie dipinti di grande valore, a partire da “Donna avvolta in un volo d’uccelli” di Joan Mirò e “Vita” di Pietro Annigoni.

Le opportunità per visitate la Valdinievole, Montecatini Terme e l’area di Pistoia sono innumerevoli ed il cliente dello SmArt Hotel Bartolini verrà assistito in queste scelte da una struttura professionale e SmArt per scoprire musei sport natura.

Nov09

Pistoia

pistoia

Pistoia, città di origine romana, è un veramente uno scrigno pieno di bellezze per gli amanti dell’arte, delle tradizioni e della toscanità più autentica.

Il centro cittadino offre al turista l’opportunità di visitare innumerevoli chiese, chiostri, palazzi e monumenti che partendo dal Medioevo si snodano per una città che gira intorno alla piazza del Duomo, spazio architettonico considerato tra i più belli di Italia grazie al Battistero di San Giovanni, alla Cattedrale di San Zeno, al Palazzo dei Vescovi ed a quello Comunale ed alla la sua torre del campanile detta di Catilina.

A Pistoia puoi anche ammirare dal sottosuolo la sua storia legata all’Ospedale che accoglieva i pellegrini che andavano a Roma lungo la via francigena: si snoda infatti a Pistoia un percorso sotterraneo visibile dai turisti di grande curiosità e fascino.

Pistoia non è solamente città di Medioevo, sviluppata sul culto della reliquia di San Jacopo da Compostela; ma è anche terra di artisti contemporanei che hanno lasciato traccia visibile delle loro opere. La straordinarie figura di Marino Marini è di Iorio Vivarelli sono un esempio emblematico; poi la bellezza di Palazzo Fabroni, museo delle arti visive contemporanee, e le opere che adornano la città sono testimonianza di come l’arte sia bellezza.

Inoltre intorno a Pistoia si trovano borghi, pievi e castelli fortificati, oltre ad una delle maggiori collezioni di land-art del mondo (Fattoria di Celle).

A Pistoia c’è inoltre uno dei più belli Zoo italiani, la cui visita è consigliata non solo ai bambini.

Chi ama la musica trova a Pistoia un appuntamento da non perdere: il celebre Festival Blues che si svolge nella piazza del Duomo e che ogni estate a Luglio richiama star del calibro di John Mayall, B. B. King e Bob Dylan. Mentre chi preferisce le tradizioni toscane, a luglio, può fermarsi a seguire la Giostra dell’Orso, che ripropone i fasti di un torneo medievale in costume.

La visita al centro di Pistoia è un momento imperdibile per coloro che vogliono vivere la Toscana più autentica.

Nov09

La Valdinievole

La Valdinievole terra di passaggio, di natura e di “castella” si trova nel cuore vero ed autentico della Toscana, fra Pistoia e Lucca e, per secoli, è stata crocevia di cultura, scambi ed incontri.

Da Montecatini Terme, alzando lo sguardo verso l’anfiteatro delle colline che la circondano, puoi scoprire la storia di questo territorio. Fra gli ulivi delle colline della Valdinievole spuntano, infatti, i merli di antiche fortificazioni, lo stretto assieparsi delle case di un vecchio borgo, lo svettare del campanile di una pieve.

Almeno dieci sono le “castella” che sorgono intorno a Pescia, la capitale del fiore, uno dei città storiche più grandi della Valdinievole. Incontriamo, in questa zona definita “Svizzera pesciatina”, Pietrabuona, Medicina, Fibbialla, Aramo, San Quirico, Castelvecchio, Sorana, Stiappa, Pontito e Vellano; nomi antichi di borghi ancora vivi che ricordano gesta ed eventi di un mondo passato e fiabesco.

Borghi, cinti da mura, che un tempo controllavano il confine tra la signoria lucchese e quella fiorentina riempiono la Valdinievole. Castelli ancora visitabili da chi ricerca le tracce del passato tra le strette vie in salita e tra le vecchie mura in pietra serena, percorrendo antichi sentieri, tra i castagni, che collegano i borghi nella quiete suggestiva di una natura intatta ancora vivibile in Valdinievole.

Durante questa visita della Valdinievole troviamo borghi come Uzzano, Stignano, Buggiano Castello, Massa, Cozzile, Monsummano Alto, Montevettolini, Larciano Castello fino a Serravalle che, come dice il nome, chiudeva il passo da e verso Pistoia.

La Valdinievole è poi la terra di Pinocchio, il burattino più famoso del mondo. Infatti qui nacque la madre di Carlo Lorenzini, l’autore di Pinocchio, che in onore a sua madre usò lo pseudonimo di Collodi, frazione di Pescia, dove la modesta famiglia lavorava e viveva. A Collodi l’ospite della Valdinievole potrà ammirare il Parco di Pinocchio, un bellissimo giardino dove la natura e le sculture faranno rivivere al visitatore la bellissima fiaba, il Giardino Garzoni, un capolavoro del verde italiano ed un perfetto connubio tra giardini, fiori ed acqua, l’affascinante Butterfly House (Casa delle farfalle).

Altra visita da fare è a Ponte Buggianese il Santuario della Madonna del Buon Consiglio per il ciclo d’affreschi dipinti da Pietro Annigoni e dai suoi allievi, a partire dal 1967. Nei vari dipinti si susseguono temi biblici ed evangelici come “Il profeta Isaia e Geremia”, “Deposizione e Resurrezione di Cristo”, “L’ultima cena”, “I quattro cavalieri dell’Apocalisse”.

La Valdinievole è, quindi, un luogo dove ci si immerge nella scoperta della Toscana.

WhatsApp WhatsApp